Ringiovanimento laser frazionato: come ripristinare la giovinezza senza bisturi?

Nel loro desiderio di sembrare più giovani dell'età del passaporto, le donne sono pronte ad andare sotto i ferri del chirurgo ed eseguire varie procedure dolorose. E devo dire che tali metodi funzionano e danno frutti, ma alcune persone si fanno prendere dal panico al solo pensiero dell'operazione. Tuttavia, oggi al servizio della bellezza femminile esistono tecnologie che consentono di restituire giovinezza ed elasticità alla pelle senza l'uso del bisturi.

Incontra: questo è il ringiovanimento laser frazionato del viso e del corpo. Inoltre, rispetto alla chirurgia plastica, questa procedura è più efficace e sicura. Probabilmente è per questo che le star di Hollywood sono già riuscite a valutarla "eccellente", oggi la fototermolisi sta diventando sempre più popolare grazie al suo prezzo accessibile. Qualsiasi donna a reddito medio può pagare per il ringiovanimento del laser. Tuttavia, per essere completamente sicuri dell'affidabilità e della sicurezza della procedura, è necessario comprendere almeno un po' il meccanismo del suo lavoro e cosa aspettarsi di conseguenza.

prima e dopo il ringiovanimento cutaneo frazionato con laser

Cos'è la fototermolisi?

Il ringiovanimento laser frazionato (fototermolisi) è il risultato di una profonda ricerca sul meccanismo di rinnovamento cellulare della pelle. Il fatto è che con l'età, queste cellule (come, del resto, molte altre) cessano di sopportare il carico posto su di esse o semplicemente muoiono. Di conseguenza, nella pelle appare una carenza di elastina e collagene, che provoca rughe, rilassamento e desquamazione della pelle. La fototermolisi ha proprio lo scopo di ripristinare la forza delle cellule che non sono ancora morte, svegliarle, incoraggiarle a lavorare a pieno regime e semplicemente rimuovere i "combattenti" morti dalla superficie della pelle.

Quindi cosa succede con il ringiovanimento laser frazionato?

  1. Lo shock termico provoca il risveglio delle cellule.
  2. Le cellule che non sono state in grado di svegliarsi muoiono e vengono eliminate.
  3. Quelle cellule che erano in uno stato normale prima del ringiovanimento laser frazionato sono ancora più attivate, con conseguente loro divisione e ripristino di microzone danneggiate dai raggi laser.
  4. Il laser stimola la sintesi di elastina e collagene, sostanze direttamente responsabili della giovinezza della pelle.

Una caratteristica del metodo di ringiovanimento laser (frazionato) è che il raggio non è diretto da un punto, ma è diviso in più frazioni. Pertanto, si scopre che le microzone danneggiate sono circondate da cellule sane e il recupero è molto veloce. E poiché la procedura non è associata alle sensazioni più piacevoli, per rimuoverle viene applicato un gel anestetico sulla zona trattata.

Tipi di ringiovanimento cutaneo frazionato

In base alla natura e alla profondità dell'impatto del raggio laser sulla pelle, vengono utilizzati diversi meccanismi di fototermolisi. Pertanto, alla donna viene offerta la scelta del metodo di ringiovanimento più adatto.

Fototermolisi ablativa

L'esposizione superficiale, durante la quale vengono rimosse le microsezioni della pelle, queste zone crescono troppo, stringendosi durante la guarigione. Sebbene l'effetto di questo tipo di ringiovanimento laser frazionato non durerà a lungo, dopo la prima sessione noterai immediatamente cambiamenti positivi: la pelle si irrigidirà.

Fototermolisi non ablativa

Si tratta di un effetto più profondo sulla pelle, volto a stimolare la produzione di elastina e collagene. Nel processo di questo tipo di ringiovanimento, lo strato superficiale della pelle (microzone) viene danneggiato dal laser, ma il resto dei suoi strati esterni rimane intatto, poiché il metodo mira a "disperdere" i processi profondi. L'effetto lifting di tale procedura durerà molto più a lungo di quello ottenuto con il metodo ablativo.

Sembra che il secondo tipo di ringiovanimento laser frazionato abbia più vantaggi ed è necessario sceglierlo. Tuttavia, non tutto è così semplice qui, perché ci sono molti fattori che solo uno specialista può prendere in considerazione. E ora praticano una combinazione di questi metodi per ottenere l'effetto più ottimale: sia un rapido effetto lifting che la stimolazione dei processi profondi.

Cosa aspettarsi dal ringiovanimento laser frazionato?

Naturalmente, il quadro più completo può essere fornito dalle recensioni di coloro che hanno già eseguito questa procedura. Per conto nostro, possiamo affermare che il ringiovanimento laser è relativamente indolore, veloce, esclude l'intervento chirurgico e, di conseguenza, consente di risparmiare tempo e denaro per la riabilitazione.

La fototermolisi ti salverà da fastidiosi problemi come:

  • pigmentazione della pelle, cicatrici, smagliature e vene varicose;
  • pori dilatati;
  • lassità cutanea;
  • rughe di varia profondità, "zampe di gallina";
  • pelle grigia;
  • contorno sfocato del viso.

Hai riconosciuto i tuoi problemi in questo elenco? È interessante notare che, dopo la prima sessione di ringiovanimento laser frazionato, scoprirai che questi problemi hanno iniziato a risolversi. Tuttavia, non dovresti fermarti a una procedura, vale la pena correggere l'effetto completando l'intero corso, la cui durata sarà determinata dal medico.

Controindicazioni

Spesso, coloro che non hanno ottenuto l'effetto desiderato dalla procedura di ringiovanimento laser non hanno tenuto conto del fatto che ha una serie di controindicazioni. Pertanto, le loro recensioni negative non significano necessariamente che la fototermolisi non sia adatta a te. Non può essere fatto se una persona:

  • ci sono aree infiammate della pelle o tumori nell'area di irradiazione con il laser;
  • c'è un'allergia;
  • varie infezioni della pelle, psoriasi non sono state trattate;
  • epilessia.

Naturalmente, anche la gravidanza e l'allattamento sono tra i fattori per cui la procedura di ringiovanimento laser frazionato dovrebbe essere abbandonata. Ma, come puoi vedere, non ci sono molte controindicazioni, ma se non vengono prese in considerazione, non solo non ci sarà l'effetto atteso, ma si può fare un danno molto tangibile. Naturalmente, alcuni problemi sono evidenti e il medico semplicemente non consentirà a un tale cliente di eseguire la procedura, ma lo specialista non può sapere se una persona ha, ad esempio, epilessia o allergie, ed è qui che si verificano i problemi.

Allora, hai deciso di restituire freschezza ed elasticità alla tua pelle? Il ringiovanimento laser frazionato può essere l'opzione migliore. Per fare ciò, è necessario contattare un salone rispettabile e consultare uno specialista per scoprire se questo metodo è controindicato per te. E se tutto è in ordine, non resta che seguire un corso di ringiovanimento laser frazionato e raccogliere complimenti entusiastici!